New York, la città che continua a stupire e meravigliare ogni viaggiatore…

Sapete il perché? New York è sempre attiva e in continuo cambiamento, segue le mode e le tendenze del momento, tutto ciò che è futuro nelle altre città, nella Grande Mela è il presente! Non ci si annoia mai e si può trovare davvero di tutto e per tutti i gusti, bar all’ultima moda, negozi e boutique per tutti gli stili, musei per chi non vuole rinunciare alla cultura… ma questo è decisamente risaputo.

I luoghi più turistici, poi, li conosce chiunque, in questo breve articolo trovate delle piccole “chicche”, delle cose che non tutti conoscono e non tutti fanno, ma che assolutamente non potete perdervi per vivere appieno l’atmosfera di Manhattan!

  • Passare una domenica da Newyorkese! La domenica è un giorno di riposo anche per i newyorkesi, ed è il giorno perfetto per “imitarli”, quindi sveglia tardi al mattino, scegliere un bel locale per il famoso Brunch, e passeggiata o corsa o semplicemente relax a Central Park! L’enorme parco nel centro di Manhattan è gettonatissimo in ogni periodo dell’anno, qui ci sono davvero moltissime attività da fare, dal ogni tipo di sport, al relax, alla pesca nei laghi che ha al suo interno; nella stagione invernale si può pattinare, mentre nella stagione estiva ci sono moltissime rappresentazioni teatrali all’aperto. Ah, e per voi che volete far divertirei bimbi non preoccupatevi, ci sono 21 parchi giochi, spettacoli per i più piccoli e uno zoo… cosa volere di più?

 

  •  Non perdersi Liberty Island ed Ellis Island. La visita alla Statua della Libertà quando si va a New York è d’obbligo, è il simbolo della Grande Mela, l’unico simbolo che la rende davvero riconoscibile agli occhi di ogni persona al mondo e da dove si gode un panorama incredibile di Manhattan. Ma il biglietto del traghetto che vi porta alla famosissima Liberty Island vi porterà anche ad Ellis Island, un’isoletta interessantissima, antico arsenale militare, che dal 1892 al 1954 (anno della sua chiusura), è stato il più importante punto d’ingresso per gli immigranti che sbarcavano negli Stati Uniti. Questo porto ha accolto più di 12 milioni di aspiranti cittadini statunitensi, e oggi le strutture che una volta accoglievano tutti coloro che speravano di diventare cittadini americani, sono state trasformate in un grande Museo dell’Immigrazione, commovente. Chissà, magari potete scoprire che da qui è passato il vostro “Zio d’America”.

central park2  New-York-Macys-Store-2 nyc st.pauls church nyc

  • Ground Zero. Dopo l’11 Settembre 2001 è d’obbligo visitare questo luogo. Un consiglio: da non perdere la piccola chiesa di S. Paul’s, tra la 209 Broadway & Fulton Street, racchiude una storia davvero commovente. Oltre ad essere la più antica chiesa di New York (dove anche il presidente George Washington spesso andava a pregare), è entrata nel cuore degli americani per essere stata luogo di accoglienza per i volontari che per mesi si sono dedicati al soccorso delle persone coinvolte nella terribile tragedia dell’attentato alle Torri Gemelle, la chiesa rimase in piedi nonostante fosse a poca distanza dalla tragedia. Ora ospita una mostra permanente che ricorda quei tragici eventi.

 

  • Ammirare il panorama dall’alto! Ci sono due punti dove si può ammirare un fantastico panorama della città: dal Top of The Rock e dall’Empire State Building… direi che se il tempo lo permette, vale la pena di salire su entrambi, magari scegliendo di farne uno di giorno, e uno di sera, così da vedere le due facce di New York. La vista è spettacolare, e ci si rende davvero conto di quanto siano alti i palazzi, ma soprattutto… di quanti taxi gialli ci sono in giro per la città!

 

  • Shopping da Macy’s! Bè, non può mancare nella vostra visita a New York un po’ di shopping, e di certo non potete non entrare nel “The world’s largest store”, il più grande negozio del mondo (e no, non è un modo di dire)! Con i suoi dieci piani tra abbigliamento, accessori, oggettistica occupa quasi un intero isolato, quindi armatevi di piantina (che potete reperire ad ogni piano del negozio) e di una carta di credito, e che shopping sia!

 

  • On the set of New York! Andando a New York si ha sempre una sensazione di déjà vu, la sensazione di aver già visto quel palazzo, di essere già passato da quell’incrocio, di aver già cenato in quel ristorante… certo! Perché è l’ambientazione scelta da centinaia di film e da altrettante serie tv! Quindi… buon divertimento ad interpretare i vostri attori preferiti!! Dai Robinson a Sex & The City, da CSI New York a Friends, ognuno ha i suoi personaggi preferiti ed ognuno di voi si sentirà di vivere finalmente la storia che ha tanto amato! Per una volta sarete voi i protagonisti e vi emozionerete per davvero senza bisogno di trucchi.

Se vuoi vedere altre foto di Nyc clicca qui!

Questo è solo un piccolo, piccolissimo assaggio di tutto quello che c’è da vivere nella città che terrete per sempre nel cuore… appuntamento alle prossime puntate 🙂

Jessica


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

96 − 90 =